Howden Italia con Andrea Scagliarini

Con l’acquisizione del broker indipendente Andrea Scagliarini, Howden arriva in Italia, proseguendo così la strategia europea.

Howden, il broker di assicurazione internazionale ha dichiarato il lancio di Howden Italia e l’acquisizione della maggioranza del broker italiano Andrea Scagliarini SpA. Nello specifico, Matteo Scagliarini continuerà come CEO di Andrea Scagliarini SpA, mentre Andrea Scagliarini come Presidente della Società.

La crescita del Gruppo Howden

L’operazione italiana si sviluppa all’interno di una strategia che mira alla crescita del Gruppo Howden in vari Paesi. Infatti, tale atteggiamento è confermato dalle recenti aperture in Belgio, Svizzera, Australia. A seguito delle nuove acquisizioni, oggi Howden è presente in 40 Paesi al mondo e non dà segnali di arresto.

“L’apertura in Italia aggiunge un altro importante Paese alla presenza europea di Howden, offrendo la possibilità di assistere clienti locali e multinazionali, supportati appieno dalle specialties di Howden”.

Andrea Scagliarini, Presidente di Andrea Scagliarini SpA

Inoltre, l’arrivo di Howden in Italia giunge poche settimane dopo l’annuncio dell’incarico di Luigi Sturani ed Enrico Nanni rispettivamente a CEO e CCO di Howden Europe.

“Ho voluto unirmi ad Howden perché credevo che il mercato avesse bisogno di un’alternativa e considero Howden la società giusta per fornirla. Solo in un mese, ho potuto vedere come Howden lavori per raggiungere le proprie ambizioni; abbiamo costruito una squadra eccellente, che ha scelto di unirsi a noi e alla crescita della nostra presenza sul mercato italiano e ora abbiamo la nostra prima acquisizione. Scagliarini è un broker che ho ammirato a lungo per la sua cultura e reputazione, con un’attenzione al cliente di altissimo livello […] Cerchiamo persone che vogliano crescere all’interno di un contesto aziendale che permetta di dare il meglio di sé, in un ambiente permeato dalla nostra cultura ‘People First'”.

Luigi Sturani,CEO di Howden Europe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter