L’IA nel panorama assicurativo: etica, rischi e regolamentazioni

L’etica nell’impiego dell’intelligenza artificiale (IA) è cruciale in ogni fase, dalla progettazione allo sviluppo fino all’utilizzo di dati e algoritmi, al fine di massimizzare il valore sostenibile e minimizzare i rischi per individui e comunità.

L’IA ha influenzato in modo crescente la società interconnessa di oggi sin dalla sua invenzione. Le sue applicazioni si estendono a vari settori, tra cui quello sanitario, dove viene impiegata per personalizzare trattamenti e supportare procedure chirurgiche.

Anche nel settore finanziario, l’IA è utilizzata per rilevare attività sospette e semplificare le operazioni di trading.

Rischi e necessità di un approccio etico all’IA

Pur offrendo numerosi vantaggi in termini di velocità, efficienza e precisione grazie all’analisi avanzata di dati e algoritmi, l’IA presenta rischi potenziali.

Il pubblico è sempre più consapevole di tali rischi, tra cui i bias o le distorsioni nei processi decisionali degli algoritmi. Questi bias possono derivare da dati distorti, come dimostrato da uno studio che evidenzia come un set di immagini possa influenzare la classificazione degli algoritmi in base a stereotipi di genere.

È quindi cruciale adottare un approccio etico all’IA, che vada oltre le normative legali per massimizzare il valore e minimizzare i rischi per la società e gli individui.

L’IA nel settore assicurativo

Nel settore assicurativo, l’IA è sempre più utilizzata per offrire prodotti personalizzati e valutare i sinistri. Tuttavia, se non gestita correttamente, può comportare rischi come l’esclusione finanziaria e la discriminazione.

Le autorità di regolamentazione stanno iniziando a intervenire definendo standard e controlli sull’uso dell’IA, con l‘European Regulation on Artificial Intelligence (“AI Act”) proposto dalla Commissione Europea nel 2021.

Questo atto prevede obblighi relativi alla valutazione dei rischi, al controllo degli algoritmi e alla trasparenza verso i clienti, al fine di promuovere uno sviluppo responsabile dell’IA e rafforzare il potenziale competitivo dell’Europa a livello globale.

Leggi anche: Italian Insurtech Association: gli eventi più importanti per il 2024

Leggi anche...
Le Fonti – New Insurance TV
Libro d’Oro
I più recenti
Trend-Online.com: il nuovo look dell’informazione online
La startup assicurativa inglese Juniper raccoglie 1,5 milioni di sterline
Aumentano le spese sanitarie private: 5 consigli per scegliere la polizza giusta
AI, dati ed Embedded Insurance: come sarà l’industria assicurativa del futuro

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito assicurativo.