Mansutti investe nel Nord-Est, acquisendo la SMB Scala di Udine

LinkedIn

Lo storico gruppo di brokeraggio, operativo a livello internazionale e con base a Milano, acquisisce la maggioranza in SMB Scala, ponendo le basi per la creazione di un polo d’eccellenza nel Triveneto

Mansutti, primaria società di brokeraggio italiana, con più di 90 anni di esperienza nel settore assicurativo, diventa investitore principale in SMB Scala Mansutti Broker, aumentando le sue quote dal 20% al 75%.

Con sede a Udine, SMB Scala & Mansutti Broker ha l’obiettivo di svolgere un’azione sempre più sinergica sull’intero territorio nazionale avvalendosi di oltre 70 collaboratori. Il suo obiettivo è quello di distinguersi nel panorama del brokeraggio assicurativo italiano per la capacità di fornire coperture ideate per situazioni e rischi imprevedibili, per le quali spesso le soluzioni standard disponibili si dimostrano inadeguate, e tempi di risposta nettamente inferiori rispetto ai canoni di mercato.

“Soci fin dalla fondazione della società udinese, i Mansutti ritornano alle loro terre d’origine, per dare un importante imprinting dal punto di vista professionale. SMB Scala opera infatti nel settore assicurativo fin dal 1889 – commenta Tomaso Mansutti, amministratore delegato di Mansutti S.p.A. – Entrano a far parte della compagine sociale, come membri del Cda, Claudia Ravello e Cristina Scarpa che hanno dato negli ultimi anni un valido contributo alla crescita di SMB, rendendola una società di brokeraggio assicurativo florida e in continua crescita. Questa operazione di acquisizione sarà sicuramente un punto di partenza per fare rete con le aziende trivenete e per dare vita ad un polo di eccellenza nel settore”.

La svolta a Est rappresenta una grande opportunità di business, poiché il Triveneto è ancora oggi una delle zone più interessanti e produttive di tutta l’Italia: un nuovo snodo nella spinta propulsiva di Mansutti S.p.A., sempre aperta a cogliere le nuove sfide e opportunità che il mercato offre.

Share.

Comments are closed.