tecnologia

AXA e Banca Monte dei Paschi di Siena: insieme al fianco delle imprese con soluzioni e servizi di welfare dedicati

“Protezione Welfare Infortuni” è la nuova proposta dedicata alle aziende che offre, in un’unica soluzione, la protezione dei dipendenti in caso di infortuni, con un capitale che li aiuti a ritrovare la serenità e l’accesso esclusivo alla piattaforma digitale Protezione Welfare Cards, che offre servizi innovativi di welfare aziendale

AXA e Banca Monte dei Paschi di Siena, nella fase di ripartenza post emergenza Covid-19, lanciano nuove iniziative dedicate alle aziende e ai loro dipendenti puntando su protezione, innovazione e servizi concreti per essere vicini alle persone nella gestione della complessità della vita quotidiana, anche extra lavorativa.

Grazie a Protezione Welfare Infortuni, la nuova soluzione assicurativa di AXA MPS Assicurazioni Danni, dedicata alle aziende clienti di Banca Monte dei Paschi di Siena, è possibile innanzitutto garantire al dipendente un capitale da infortunio che lo sostenga in un momento particolarmente complesso, tutelando anche i suoi cari in caso di prematura scomparsa.

In ottica di protezione completa è possibile estendere la copertura infortuni anche al di fuori della vita lavorativa.

 Inoltre, Protezione Welfare Infortuni offre interessanti vantaggi fiscali sia per l’azienda, con un premio di polizza deducibile dal reddito d’impresa, che per il dipendente, con il premio che non concorre a formare il reddito da lavoro.

Importante elemento di innovazione è l’accesso esclusivo e gratuito per i dipendenti assicurati a Protezione Welfare Cards, una piattaforma digitale di servizi welfare.

Con Protezione Welfare Cards all’azienda è offerta l’opportunità di una gestione agevole del credito welfare dei suoi dipendenti.

L’offerta di servizi disponibili nella piattaforma Protezione Welfare Cards contempla un ampio spettro di opportunità che spaziano dal benessere all’assistenza e cura dei famigliari, formazione e salute, attività sportive e culturali.

Solo a titolo di esempio, sono presenti: corsi di formazione e di lingua, lezioni private per i figli, laboratori e corsi educativi per bambini, babysitting, sessioni di mindfulness, servizi di assistenza agli anziani, fisioterapia, trasporto anziani e disabili, servizi di caregiving. Una sezione mirata, con erogazione a distanza, è dedicata alla gestione dell’attuale fase di complessità nel contesto Covid-19.

Oltre a questo, i singoli dipendenti possono accedere a prestigiose convenzioni su ambiti come sport, viaggi, prodotti, tecnologia e molto altro ancora.

Fabiano Fossali, responsabile Direzione Mercati e Prodotti di Banca Mps, ha affermato: “Con Protezione Welfare Infortuni Banca Monte dei Paschi di Siena amplia l’offerta e il livello di protezione della clientela Aziende di dimensioni medio/grandi, consentendo loro di migliorare il welfare dei propri dipendenti, tema che come azienda perseguiamo. Con questo prodotto, assieme al nostro storico partner AXA, introduciamo sul mercato un elemento innovativo, proponendo non solo una copertura per infortuni, ma anche una piattaforma specializzata per usufruire di servizi che possono soddisfare i bisogni dei dipendenti, quali ad esempio la cura dei loro familiari, la formazione, la salute, le attività sportive e tanto altro”.

Paolo Cafforio, Direttore Commerciale Bancassurance di AXA Italia, ha dichiarato: “In questa fase di ripartenza, più che mai vogliamo mettere a disposizione delle imprese un’offerta completa e innovativa, pensando anche al benessere dei loro dipendenti e relativi famigliari. Integrando soluzioni di protezione con servizi personalizzabili e innovativi ad alto valore aggiunto, il tutto con interessanti vantaggi fiscali, pensati per migliorare la qualità della vita e offrire serenità anche fuori dal lavoro, continuiamo nel nostro percorso per essere un partner affidabile nei momenti che contano”.

Per maggiori informazioni: https://www.axa-mps.it/assicurazione-infortuni-dipendenti

Tecnologia e nuovi servizi nel futuro del settore assicurativo

Nuovi driver di crescita per il settore assicurativo saranno nuovi servizi basati sulla tecnologia che possa aumentare efficienza e customer satisfaction.

Nella puntata di New Insurance della prossima settimana ospiti, Marco Burattino, Italy Sales Director di Guidewire Software, e Massimo Michaud, Presidente di Cineas.

Focus della puntata è l’evoluzione delle compagnie assicurative verso un modello che metta al centro il cliente, attraverso anche l’utilizzo di una tecnologia che possa essere di supporto e aumenti efficienza ed efficacia di nuovi servizi.

Una tendenza e una rivoluzione che è in atto nei vari rami del settore assicurativo, ma in particolare nel segmento Danni.
Tutto ciò è dimostrato anche dai piani industriali annunciati dai grandi gruppi negli ultimi mesi. Intesa Sanpaolo, Cattolica Assicurazioni, AXA, UnipolSai e Generali hanno ben delineato un processo di cambiamento della loro strategia nel settore assicurativo, che vede l’introduzione di nuovi servizi e un rapporto più stabile e duraturo con i propri clienti, che diventano un partner duraturo puntando alla customer satisfaction.

Ma cosa vuol dire customer satisfaction oggi? Come poterla raggiungere su un target così ampio e variegato? Domande a cui verrà data risposta durante la puntata dagli esperti in studio ed in particolare a Guidewire Software, osservatore privilegiato che basa la propria expertise nel settore sul rapporto diretto con quasi 400 compagnie assicurative in circa 40 paesi nel mondo.

Durante la puntata verrà messo in evidenza come sia proprio il cambio di paradigma cliente assicurazione a essere il centro di questo cambiamento.
L’introduzione di nuovi servizi e il cambiamento del processo di vendita e retention del cliente, non prescinde da una implementazione studiata di nuove tecnologie utili alla gestione efficacie e personale di milioni di clienti, in maniera chiara, mirata e trasparente.

Appuntamento quindi lunedì 25 novembre alle ore 17.45 con la nuova puntata di NewInsurance in diretta su LeFonti.TV.