Trasformarsi per non soccombere: nuovi modelli operativi nel mondo Insurance

LinkedIn

Durante la settimana monotematica di Le Fonti TV dedicata al mondo Insurance, Guidewire e Generali Italia offrono spunti di riflessione sui cambiamenti in atto nel comparto

La situazione socio-economica italiana indotta dalla pandemia di Covid-19 sta immancabilmente rivoluzionando la filiera assicurativa, che si sta trasformando per non soccombere sotto i colpi di uno scenario che è senza precedenti. Il 15 giugno, dalle ore 17.30 su Le Fonti TV, Marco Burattino Italy Sales Director di Guidewire e Massimo Monacelli, Chief Property & Casualty Officer di Generali Italia hanno analizzato per noi la situazione.

Quello che auspica il comparto assicurativo è che la situazione attuale possa generare delle opportunità di rilancio e aprire a nuove linee di business. È innegabile, infatti, che la pandemia abbia irrimediabilmente cambiato la percezione del rischio assicurativo. Le indagini mostrano chiaramente come oltre 2,4 milioni di persone siano spaventate dalla prospettiva di perdere il lavoro e desiderino tutelarsi, mentre oltre 3,8 milioni di intervistati abbiano avvertito la necessità di sottoscrivere una polizza salute o vita.

Risulta quindi essenziale per tutti gli attori della filiera cogliere le potenzialità di questo cambiamento e ripensare i propri modelli per non rimanere schiacciati da quelle realtà che meglio hanno saputo trasformarsi.

Marco Burattino e Massimo Monacelli durante l’appuntamento televisivo dibatteranno anche su Rischi – Bisogni – Ecosistema, tre parole alla base del nuovo paradigma attraverso cui cambiare il modo di fare assicurazione. Uno studio di McKinsey ha individuato sei forze che sembra andranno a modellare l’industria assicurativa nel prossimo futuro. Ipotizzabile seguire le orme di altri paesi e introdurre di una forma di assicurazione obbligatoria nelle aree ad alto rischio? I professionisti del settore dovranno però essere ben consci di quanto le customer expectations siano cambiate; i clienti sono meglio informati, più esigenti e richiedono un’assistenza veloce, puntuale e precisa.

Altro punto che sarà dibattuto sa Massimo Monacelli e Marco Burattino è il Cyber Risk che, di fatto, è sempre esistito, ma la percezione della sua pericolosità è aumentata a dismisura in un contesto in cui, per cause di forza maggiore, ci si è dovuti quasi totalmente affidare al tech.

Il mutamento di tutto questo passa dalla trasformazione dei modelli operativi, basati sempre di più sui dati, una leva essenziale per personalizzare l’offerta e andare incontro alle richieste dei consumatori.

Su questi e tanti altri temi legati al settore assicurativo e alla sua evoluzione discuteranno Marco Burattino e Massimo Monacelli durante l’approfondimento del 15 giugno alle ore 17.30 su Le Fonti Tv, all’interno della settimana televisiva tematica “Assicurazioni e Risparmio TV Week”. Per vedere tutti gli approfondimenti dedicati sarà sufficiente collegarsi al sito di Le Fonti TV – Week – Assicurazioni e Risparmio Gesito, dove è possibile vedere  gli approfondimenti e gli ospiti di questa imperdibile settimana.

Share.

Comments are closed.