Sara Assicurazioni. Avanti tutta con il digitale

Il 2017 si è chiuso con un risultato netto di circa 60 milioni di euro. E ora, il direttore generale, Alberto Tosti, in sella da poco più di un anno, punta con decisione sull’innovazione tecnologica

Il nuovo corso di Sara Assicurazioni targato Alberto Tosti comincia a dare i primi frutti. Il direttore generale della compagnia ufficiale dell’Automobile Club d’Italia, che ha assunto questo incarico a novembre del 2016, vede realizzarsi i primi obiettivi, grazie anche ai nuovi investimenti che la compagnia ha studiato per supportare la crescita e l’innovazione. Innanzitutto i risultati di bilancio del 2017, che hanno evidenziato un risultato netto di circa 60 milioni di euro, in linea con l’esercizio precedente e una significativa inversione di tendenza per quel che concerne i premi lordi contabilizzati nei danni, che hanno raggiunto quota 559 milioni di euro, in crescita dell’1,8%
rispetto al 2016. E in un contesto in cui il premio medio dell’auto ha registrato una diminuzione, Sara ha aumentato del 4,8% il numero delle polizze Rc auto nel corso del 2017, passando da 950mila a quasi un milione. Tutto questo cercando di garantire la persistenza della qualità tecnica e con una frequenza dei sinistri in leggero decremento. Per leggere interamente il presente articolo occorre essere abbonati all’edizione cartacea https://www.newinsurance.it/abbonamenti/

Leggi anche...
Le Fonti - New Insurance TV
Directory Giuridica
New Insurance 19
New Insurance 19
New Insurance 17
New Insurance 15
Libro d’Oro
Libro D’Oro 2020
Le Fonti Awards - Insurance
Rimani aggiornato
I più recenti
YOLO si rinnova con un nuovo pay-off: Tech Insurance
Spesa sanitaria in crescita: le assicurazioni devono investire ed evolvere
“Green for the Future”: grande successo per il roadshow di Carglass®
Coinnect nella “ITC DIA Europe top 100 Insurtech to Watch in 2023”
New Insurance TV

I video di Le Fonti TV sul mondo delle assicurazioni con gli approfondimenti e le interviste ai protagonisti.

ACCESSO NEGATO

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito assicurativo.